© 2016 Animadidrago.it. Proudly created with Wix.com

  • Facebook B&W
  • Twitter B&W
  • Google+ B&W

Libri in cantina 2018

October 11, 2018

Libri in cantina è la fiera del libro più bella di tutte le piccole ma anche la più meteoropatica. Quando, all'uscita del casello sotto il diluvio universale, sbaglio anche strada perché non riesco  a leggere i cartelli i presagi non sono i migliori.

 

Vado diretto al castello con lo scopo di accaparrarmi un tavolo tattico all'interno della sala ma, in questo caso, la sorte è stata benigna. Mentre allestisco con tutta calma Sciatt mi manda una foto, la proprietaria dell’Astoria (l’hotel in cui alloggiamo sempre) per un concorso fotografico legato alla manifestazione ha scelto “14 gironi” di Sciatt per la sua gigantografia che fa bella mostra nella hall dell’hotel .

(Sciatt che ci fai alle donne?)

 

La mia spalla/collega/amico arriva puntuale (dopo aver saccheggiato a dovere le cantine di vino sottostanti) seguito poco dopo da una new entry della Echos Francesca Beltrame accompagnata dal moroso (grazie Enrico della tua cortesia).

Il meteo è inclemente e concede solo pochi minuti di tregua in tutto il pomeriggio, si vede poca gente e le vendite ne risentono molto. Io e il dottore ne approfittiamo per istruire la nostra nuova adepta all’arte della vendita. Francesca si rivela all’altezza, si capisce che la donzella crede nel suo libro e, vincendo la timidezza iniziale, dimostra pian piano di avere la stessa scintilla che anima noi veterani.

(la prima dedica, la vedete la scintilla che si accende?)

 

La presentazione di “se mi addormento muoio” il nuovo sciattlibro è bagnata e annacquata a dovere ma il dottore svolge il suo dovere davanti un pubblico che, col sole, sarebbe stato dieci volte tanto. Chiudiamo il sabato con 11 libri venduti e Sciatt campione di giornata con 5. La serata la passiamo al ristorante, come ormai tradizione, uno di quei posti dove il colesterolo non può nemmeno entrare.

 

(soffia soffia che migliora...)

 

La domenica pian piano le nuvole si diradano, iniziamo in sordina ma rimaniamo stupiti dalla metamorfosi di Francesca: la ragazza timida e impacciata nella notte si è evoluta in una spietata venditrice. Nel momento di maggiore afflusso siamo quindi una macchina perfetta tre venditori istruiti in grado di agire da soli o di passare il lettore al compagno e persino proporre qualche doppietta. Lavorare in sintonia è veramente bello. La sfida è aperta e procediamo testa a testa fino a metà pomeriggio quando Sciatt (scarico) rimane indietro mentre io e Francesca continuiamo la nostra “competizione”. Giunti ai saldi finali Francesca riesce a piazzare la zampata finale e vendere il nono libro che gli vale la vittoria di giornata e la vittoria generale. BRAVISSIMA.

 

Personalmente sono molto contento ho venduto una decina di Stoneland1 e cinque Felsina ma soprattutto ringrazio tutti quelli che sono venuti a comprare Stoneland2 dopo avere letto il primo volume gli anni precedenti. Iniziamo a farci lettori fissi e scusate se è poco.

(Squadra vincente)

 

Saranno 43 i libri della domenica alla fine che mi garantiscono il pareggio di bilancio e quindi il ritorno nel 2019.

Please reload

Featured Review

Salto 2019

May 16, 2019

1/1
Please reload

Tag Cloud
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now